Ai sensi del primo comma dell’art. 32 della Legge 18 giugno 2009 n. 69, “a far data dal 1° gennaio 2010, gli obblighi di pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale si intendono assolti con la pubblicazione nei propri siti informatici da parte delle amministrazioni e degli enti pubblici obbligati”. Il Decreto Legge n. 194 del 30/12/2009 coordinato con la Legge n. 25 del 26/02/2010 ha prorogato di dodici mesi il comma 5 dell’art 32 della medesima Legge n.69/2009, il quale stabilisce che “le pubblicazioni effettuate in forma cartacea non hanno effetto di pubblicità legale”. Pertanto, alla luce di quanto sopra, a partire dal 1° gennaio 2011 l’effetto di pubblicità legale si intende assolto con la pubblicazione degli atti all’albo pretorio on-line.

L’albo pretorio on-line è inoltre uno strumento finalizzato ad aumentare la trasparenza nell’attività amministrativa, in quanto tutti i documenti pubblicati sono facilmente accessibili e quindi si tratta di un utile strumento informatico che avvicina l’Amministrazione ai Cittadini.

Una volta decorsi i termini di pubblicazione all’albo pretorio on-line, per consultare gli oggetti delle deliberazioni, delle determinazioni e delle ordinanze dell’anno in corso, occorre fare riferimento alle seguenti pagine: DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO; DELIBERAZIONI DI GIUNTA, DETERMINAZIONI; ORDINANZE mentre è possibile presentare istanza all’ufficio protocollo per richiedere gli atti completi.

Per visualizzare gli oggetti degli atti relativi agli anni precedenti, occorre invece collegarsi alla pagina ARCHIVIO.