misure a sostegno dei nuclei familiari

Commenti disabilitati su misure a sostegno dei nuclei familiari 1315

Emergenza epidemiologica da virus COVID-19

Misure urgenti a sostegno dei nuclei

familiari per la solidarietà alimentare

Dicembre 2020

PREMESSA

Con riferimento allo stato di emergenza deliberato il 31 gennaio scorso dal Consiglio dei Ministri in conseguenza del rischio sanitario connesso al coronavirus, nel Decreto “Ristori Ter”, approvato dal Consiglio dei Ministri il 20 novembre 2020, è stata prevista l’istituzione presso il Ministero dell’Interno di un nuovo Fondo per la Solidarietà Alimentare al fine di consentire ai Comuni l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare.

Il Fondo Nazionale di Solidarietà Alimentare è stato suddiviso tra i Comuni sulla base degli Allegati 1 e 2 dell’ordinanza del Capo della Protezione Civile N. 658 del 29 marzo 2020 e al Comune di OSSONA sono stati assegnati € 22.987,58, che verranno erogati come contributi straordinari una tantum mediante lo strumento del Buono Spesa Emergenza COVID -19.
Pertanto gli interventi di cui al presente bando sono finalizzati all’assegnazione di buoni spesa destinati al sostegno dei nuclei familiari che si trovano più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus COVID-19 e, più in generale, in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali.
Per l’Ambito del Magentino i criteri per l’assegnazione del buono spesa sono stati condivisi con tutti i Sindaci in data 3 Dicembre 2020.

1. OBIETTIVI

Il Buono Spesa Emergenza COVID -19 è un’agevolazione destinata ai nuclei familiari che si trovano in situazione di bisogno e in condizioni economiche disagiate a causa dell’emergenza epidemiologica da virus COVID-19 in atto, e permette di acquistare generi alimentari di prima necessità presso gli esercizi commerciali che hanno espresso la loro disponibilità.

2. REQUISITI DI ACCESSO

Possono richiedere il Buono Spesa Emergenza COVID-19 in oggetto i nuclei familiari in possesso dei seguenti requisiti:
– residenza nel Comune di OSSONA al momento della presentazione della domanda;
– consistenza presunta del reddito familiare lordo annuo per l’anno corrente (2020):

Composizione Nucleo Familiare Reddito complessivo familiare lordo annuo
Fino a n. 2 componenti Fino a € 20.000
Fino a n. 3 componenti Fino a € 27.000
Con 4 o più componenti Fino a € 40.000

L’informazione sul reddito lordo annuo verrà verificata successivamente attraverso le certificazioni fiscali e le dichiarazioni dei redditi riferite all’anno 2020 per l’intero nucleo familiare (fatta salva ogni modifica alla modulistica in uso, si farà riferimento a: CU/2021 punti 1,2,3 mod 740/2021 RN1 reddito di riferimento per agevolazioni fiscali – mod 730/2021 rigo 137 – Quadro LM rigo 6 – LM rigo 22-27, )
– trovarsi attualmente in condizioni economiche disagiate o in stato di necessità e bisogno determinati dall’emergenza epidemiologica da virus COVID-19.

3. ENTITÀ DEL BUONO

Il valore dei buoni riconosciuti a sostegno del bisogno alimentare viene stabilita nella misura complessiva di € 100,00 per ogni componente il nucleo familiare.
Per la composizione del nucleo familiare si farà riferimento allo stato di famiglia anagrafico. Saranno considerati facenti parte del nucleo familiare i minori presenti in affido familiare.

4. PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di assegnazione del Buono Spesa Emergenza COVID -19 dovrà essere presentata al Comune di OSSONA dal 9 Dicembre 2020 fino ad esaurimento fondi, utilizzando l’apposito modulo di richiesta in cui il richiedente autocertificherà il possesso dei requisiti per l’accesso alla misura.
La domanda deve essere inviata via mail al seguente indirizzo servizisociali@comunediossona.it

Qualora non fosse possibile l’invio telematico della richiesta, la domanda in formato cartaceo potrà essere presentata presso l’Ufficio Servizi Sociali dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.00 previo appuntamento da richiedere al n. 029010003 interni 5 e 6.

5. PROCEDURA E TEMPISTICHE

Ai fini dell’assegnazione del Buono Spesa Emergenza COVID-19 l’Ufficio Servizi Sociali provvederà alla verifica della completezza formale della domanda e alla verifica anagrafica della composizione del nucleo familiare, ed alla conseguente assegnazione dei Buoni Spesa Emergenza COVID -19 come previsto al punto 3.
Nel caso in cui pervenga un numero di richieste superiore alle risorse disponibili, si procederà al riconoscimento dei Buoni Spesa Emergenza COVID-19 ai nuclei familiari nei limiti dei fondi disponibili assegnati al Comune.

I Buoni Spesa Emergenza COVID-19 verranno riconosciuti con procedura “a sportello”, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

6. EROGAZIONE DEL BUONO SPESA EMERGENZA COVID-19

Il Comune provvederà a consegnare al beneficiario il Buono Spesa Emergenza COVID-19 con le seguenti modalità: accredito sul conto corrente del richiedente.

7. VERIFICHE E CONTROLLI

L’Amministrazione Comunale provvederà successivamente ad effettuare controlli, anche a campione, per verificare la veridicità delle dichiarazioni rese dai richiedenti.
Qualora a seguito dei controlli, anche attraverso la Guardia di Finanza, il contributo risultasse indebitamente riconosciuto, ovvero in caso di dichiarazioni mendaci del beneficiario, il Comune procederà al recupero del beneficio.

8. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I dati personali raccolti nello svolgimento del procedimento amministrativo saranno trattati esclusivamente per le operazioni relative al procedimento attivato con il presente Avviso, in armonia con quanto previsto dal Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali 2016/679 e dal D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, c.d. Codice Privacy, come modificato dal D.Lgs. 101/2018, il cui obiettivo è quello di proteggere i diritti e le libertà fondamentali delle persone fisiche, in particolare il diritto alla protezione dei dati personali.
Il trattamento è effettuato con l’ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati, e trasmessi attraverso reti telematiche. I medesimi dati sono trattati anche con modalità cartacea. Il Titolare adotta misure tecniche e organizzative adeguate a garantire un livello di sicurezza idoneo rispetto alla tipologia di dati trattati. Il Titolare del trattamento dei dati è il Comune di OSSONA, Telefono: 029010003 – Indirizzo: P.zza Litta Modignani, 9 – 20002 OSSONA (MI).

9. RESPONSABILE PROCEDIMENTO

La responsabilità del procedimento è attribuita al Responsabile Area Servizi alla Persona, Dr.ssa Paola Pisoni, ai sensi e per gli effetti previsti dalla legge 7 agosto 1990, n. 241.

10. INFORMAZIONI E PUBBLICIZZAZIONE

Per ogni ulteriore informazione, gli interessati possono contattare l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di OSSONA (Tel. 029010003 interni 5 e 6). Il presente Avviso e la documentazione ad esso allegata saranno integralmente pubblicati sul sito www.pdzmagentino.it e sul sito del Comune di OSSONA www.comunediossona.it.

Scarica l’avviso


Scarica il modulo per la presentazione della domanda

 

Articoli simili